Domande frequenti sui regali per il Matrimonio

Lo Staff di Sposipersempre.it risponde alle vostre domande su regali e la busta per la lista di nozze.

Domande Frequenti sui regali per il Matrimonio

Entità del regalo agli sposi
D. Quando si viene invitati ad un matrimonio di che entità deve essere il regalo per non sfigurare? La mia idea è che uno sceglie un regalo in base alle sue possibilità e alla “vicinanza” che sente rispetto agli sposi. Il mio fidanzato dice che deve essere più o meno pari alla cifra che gli sposi spendono per il pranzo (a persona), cioè più o meno 60-70 euro. Io lo trovo un calcolo un po’ troppo freddo e razionale ‘.
Chi ha ragione? Grazie del consiglio, Silvia

R. Carissima Silvia, fare un regalo deve essere un piacere per chi lo fa e per chi lo riceve.E’ giusto regalare ciò che si sente e si ritiene sia adatto per gli sposi. Calcolare l’entità del dono in base al prezzo e paragonarlo alla presunta spesa per il pranzo è purtroppo una consuetudine di molte persone, ma del tutto inopportuna, a nostro avviso. A volte gli sposi manifestano di gradire regali in denaro e questa situazione genera ovviamente imbarazzo e calcoli “freddi e razionali”, ma non sempre si può ovviare. Preferibile eventualmente regalare qualcosa in comune con altri amici, un ‘gran’ regalo che accontenti un po’ tutti.

Regali: la busta come regalo di nozze
D. Il mese prossimo dovrò partecipare al matrimonio di una coppia di amici i quali hanno manifestato il piacere di non ricevere oggetti per la casa in dono ma denaro che gli permetterà di affrontare le spese per un viaggio. Devo ammettere che provo un certo imbarazzo a regalare loro del denaro, soprattutto non so quale sia il modo più corretto per consegnarglielo! Dovrò fare la solita busta e con quanto all’interno visto che si tratta di amici? E in quale momento dovrò consegnarlo? Vi ringrazio sin d’ora per il consiglio e vi faccio i complimenti per la vostra “rubrica”. Grazie! Cristiana.

R. Cara amica, capisco il tuo imbarazzo, non è semplice regalare del denaro, in special modo ad amici, ed è sicuramente poco elegante. D’altronde se gli sposi hanno espresso questo desiderio non hai altra scelta che assecondarli, mettere il denaro in una busta con un biglietto di auguri e amen.
Il consiglio che possiamo darti è quello di consegnare loro il regalo qualche giorno prima del matrimonio in un momento tranquillo davanti ad una tazza di the. Puoi anche sentirti con altri invitati e fare il regalo tutti insieme superando magari l’imbarazzo che la situazione può suscitare. Assieme al regalo potete consegnare anche un pensierino spiritoso, un poster, una cornice con la foto di tutti gli amici che in qualche modo distolga l’attenzione dalla busta e sdrammatizzi l’evento.

Indicazione dei negozi
D. Anzitutto complimenti per il sito: è veramente molto utile. Il nostro dubbio riguarda la lista di nozze: ci sembra proprio di cattivo gusto inserire 2 o 3 bigliettini pubblicitari nella partecipazione. C’è un altro modo “delicato” per comunicare dove si possono trovare gli oggetti scelti dagli sposi?
Grazie,Daniele e Silvia

R. Cari Daniele e Silvia, siamo d’accordo. I bigliettini pubblicitari nelle partecipazioni sono poco eleganti. Meglio un biglietto da allegare alle partecipazioni, un po come si usa per l’invito al ristorante. Un biglietto stampato nello stesso stile delle partecipazioni ma con un carattere più piccolo, dove indicare i negozi preferiti per i regali. Indicare, consigliare senza far sentire l’obbligo di acquisto agli invitati, insomma trovate una formula del tipo “Consigli per i regali potete trovarli…”, oppure semplicemente l’elenco dei negozi dove sono esposte le liste di nozze. Infiniti auguri

Regali al secondo matrimonio
D. Siamo invitati al secondo matrimonio del fratello di mio marito, che sposerà con rito civile la donna con cui convive da alcuni anni ha due figli. Che regalo fare, considerato che ha conservato lui i doni che gli avevamo fatto in occasione delle prime nozze?

R. La tua domanda sembra sottintendere la speranza di evitare un secondo esborso. Inevitabilmente dobbiamo adattarci alla situazione. Una volta il matrimonio era per sempre, oggi il rischio del bis è da mettere in conto. Tanto per chi si sposa, quanto per gli invitati.

Regali degli invitati che non partecipano al matrimonio
D. Buongiorno,vorrei sapere cos’è corretto fare se gli sposi invitano al pranzo di matrimonio ma non si può andare? è giusto fare il regalo? Grazie

R. Il regalo per il matrimonio vuole essere un contributo all’allestimento del nuovo nucleo familiare. Questo si intendeva nel suo significato originale, in tutti i popoli. E’ quindi doveroso fare il regalo, anche se impossibilitati ad andare al pranzo. Il regalo sarà doppiamente apprezzato, proprio perché non assoggettato allo “scambio”.