Luoghi da Visitare a Mauritius: Mare e Monti

Posti ed escursioni consigliate per il viaggio di Nozze a Mauritius

Luoghi da Visitare a Mauritius: Mare e Monti

Luoghi da Visitare a Mauritius: le Isole

Le escursioni verso le isole più piccole vengono effettuate a bordo di grandi catamarani o motoscafi, questi ultimi sicuramente più veloci. È bene sapere che le crociere si svolgono per la maggior parte del tempo sull’imbarcazione. Di solito, infatti, sulle isole non ci si sta più di due ore. Durante il viaggio, siate pronti a scattare foto ai delfini che spunteranno d’improvviso vicino l’imbarcazione.

Sicuramente da visitare sono l’isolotto di San Gabriele e l’Isola dei Cervi. L’isolotto di San Gabriele, insieme alla vicina Isola Piatta, si trova a Nord di Mauritius. Rappresenta quanto di meglio ci si possa aspettare da un’isola tropicale: palme da depliant, spiagge bianchissime e cristalline, acqua turchese, coralli in ogni angolo di spiaggia e mare. All’interno dell’isolotto, ci sono spazi per il picnic con tanto di graticola e barbecue. Sul catamarano (o motoscafo) vi daranno maschera e pinne per poter visitare il paesaggio marino: non perdete questa occasione!

L’isola dei Cervi si trova ad Est di Mauritius ed è sicuramente il luogo più blasonato dell’intero arcipelago delle Mascarene. L’isola non è abitata ma dispone di ristorante e piccolo bazar. Le spiagge sono bianchissime ed il mare paradisiaco. A differenza di San Gabriele, l’isola dei cervi è molto frequentata dai Mauriziani. Vicino l’isola potrete ammirare una piccola cascata, tappa di provetti tuffatori.

Luoghi da Visitare a Mauritius: Monti

Templi – Pagoda – Chiesa – Casa Coloniale Eureka – Escale Creole – Vetreria – Cledor – Modellini di Barche.
Questi siti vi sveleranno le diverse espressioni religiose ed il riflesso di un popolo dalle diverse culture.

Alla Casa Coloniale Eureka troverete lo splendore del ricco passato coloniale di Mauritius, con la montagna d’Ory come sfondo. Apprezzerete l’ospitalità mauriziana durante un succulento pranzo tipico all’Escale Creole.

Alla vetreria di Phoenix ammirerete l’abilità dei soffiatori di vetro e l’impressionante collezione dei “Mani famosi delle celebrità”. Rimarrete entusiasti dal saper fare dei modellisti e dalla precisione del tagliatore di diamanti.

Isola degli Aironi – Biscottificio di Mahebourg – La Saint Aubin – La Vaniglia Riserva delle Mascarene.
Nella storica baia di Vieux Grand Port sulla costa Est, scoprirete la riserva naturale dell’isola degli Aironi, i suoi rarissimi piccioni rosa, la fauna e flora indigene.

Mahebourg ospita un biscottificio artigianale di “biscotti manioca” confezionati secondo una ricetta centenaria.

Lasciatevi poi sedurre dallo charme della dimora coloniale di Saint Aubin. Costruita nel 1819, espone fieramente le sue serre di anturium e vaniglia, con annessa la distilleria di vecchio rum.

La riserva Vaniglia delle Mascarene è il rifugio del coccodrillo letargico, pipistrelli, tartarughe giganti ed un insettario con più di 20.000 specie differenti di insetti.