Blumarine Sposa Collezione 2019

La collezione Blumarine Sposa 2019 si ispira alla grazia, all’eleganza e alla personalità delle donne dipinte da Giovanni Boldini.

Blumarine Sposa Collezione 2019

Il pittore ferrarese, che ha saputo rappresentare meglio di chiunque altro i caratteri femminili della Belle Époque, ha già ispirato la stilista Anna Molinari per alcune tra le sue più romantiche collezioni di prêt-à-porter. Anche nella collezione per le spose, il romanticismo è il filo conduttore che unisce le diverse proposte.

Corpetti ricamati, con fiori che sono un omaggio a quelli che adornano l’abito dell’elegantissima dama Howard Johnston dipinta proprio da Boldini nel 1906.

Linee sontuose, per ragazze che incedono con la fierezza di una principessa che sceglie sovrapposizioni di leggerissimo chiffon voile.

Creazioni più lineari, in tessuto froissé, con drappeggi rigorosamente eseguiti a mano.

Degradé di balze che donano femminilità alla silhouette, point d’esprit che aggiunge dolcezza, piccole maniche accennate per far risaltare il décolleté.

La realizzazione è rigorosamente made in Italy.

Da sempre, Blumarine si ispira ai fiori per ottenere tonalità originali ed emozionanti. Quest’anno, Anna Molinari si è lasciata affascinare da rare specie di orchidee per le tante gradazioni di rosa che illuminano la collezione: Phalenopsis Amabilis, Cattleya, Laelia, Elleanthus, Dactylorhiza si fanno osservare e svelano il segreto cromatico della loro bellezza. Per spose che incantano proprio come un’orchidea: con grazia, capacità di seduzione, sorpresa e mistero, irresistibile delicatezza.