La Sposa in Rosso!

Molte di voi ci scrivono chiedendo delucidazioni riguardo la possibilità di indossare per il proprio matrimonio un abito di colore rosso.

La Sposa in Rosso

Da sempre l’abito da sposa per eccellenza è bianco, simbolo di gioia e purezza, ed è dunque normale che sorgano dei dubbi quando si vuole adottare qualcosa di più originale. In realtà la tradizione dell’abito bianco è più recente di quanto si pensi e risale all’ 800. Le spose romane infatti si avvolgevano in teli gialli o arancioni; quelle cinesi invece vestivano di rosso,come accade ancora oggi per le spose indiane.

Anche nel Medioevo gli abiti da sposa erano colorati e il colore più usato era proprio il rosso perché si riteneva propiziasse le nascite.

Al giorno d’oggi, come già detto, è l’abito bianco (o comunque in sfumature chiare) a farla da padrone. Questo però non significa che non ci si possa sposare in rosso! Tutto dipende dai propri gusti.

Tuttavia, per un matrimonio religioso, sarebbe meglio consultarsi con chi celebrerà il rito, proprio per avere una sicurezza in più.

Claudia Giordano


Condividi questa pagina