Lunga Vita alla Caldaia!

Differenza tra Manutenzione Ordinaria e Straordinaria della Caldaia e Vantaggi della Manutenzione programmata.

Lunga Vita alla Caldaia

Le nuove norme superano in pratica la distinzione tra manutenzione ordinaria e straordinaria, limitando la prima a quegli interventi semplici che anche i non addetti eseguono sull’impianto di casa propria:
– il controllo della pressione dell’acqua,
– il controllo del termostato ambiente e del programma orario,
– lo spegnimento e lo svuotamento della caldaia.

In realtà, si tratta degli interventi di natura semplice indicati nel libretto di uso e manutenzione dell’impianto che ogni produttore consegna al momento dell’acquisto o dell’istallazione dell’apparecchio.

Ma, se la normativa non opera più una distinzione netta tra manutenzione ordinaria e straordinaria, è opportuno che questa distinzione rimanga e sia tenuta ben presente dal manutentore durante lo svolgimento del suo lavoro.

La manutenzione ordinaria riguarda quegli interventi programmati, prescritti dai costruttori dei componenti dell’impianto termico, suggeriti dai criteri della corretta gestione e dall’esperienza del manutentore.

La manutenzione straordinaria comprende invece la sostituzione o revisione di componenti significativi dell’impianto, per esempio la sostituzione del bruciatore o della pompa di circolazione dell’acqua. La manutenzione di emergenza riguarda quegli interventi immediati finalizzati alla riattivazione dell’impianto, entrato in blocco o avaria.

Ecco i vantaggi, espressi in anni, della manutenzione programmata:

ComponentiDurata correnteCon manut. programmata
Bruciatori di gasolio1013-20
Bruciatori di gas pressurizzati1215-20
Bruciatori di gas atmosferici1520-25
Caldaie in acciaio 712-20
Caldaie in ghisa1518-25
Apparecchiature elettriche1520-25
Organi di alimentazione1015-20
Serbatoi di gasolio2020-30
Tubazioni2525-30
Valvole2020-25
Vaso di espansione710-15
Pompe1520-25
Regolazioni automatiche712-20
Isolamento delle tubazioni1515-20
Manometri, termometri1010-20
Camini in acciaio1515-20

Fonti: A. Marrocchelli – La manutenzione degli impiantì termici – Epe libri
Rana Franco Palmizi Vademecum del termotecnico Masson Editore Milano


Condividi questa pagina