DOVE TI SPOSI ?
Cerca i servizi nella tua regione.


HOME FEDI
Quali anelli scegliere?
Una storia d'Amore
Fedi con diamanti
Fedi Personalizzate
Fedi Artigianali



RUBRICHE
Guida
Documenti
Chiesa
Forum
Soldi
Domande
Eventi
Medicina&Salute
Offerte e promozioni
Meteo Sposi


SposiPerSempre
 

Anelli da Favola
Anelli da Favola, una Storia fatta d'Amore!

Ho sempre scelto di non fare mai due anelli uguali.

Un gioiello unico è speciale, ha un’energia irriproducibile, si integra indissolubilmente con la persona che lo porta perché ne interpreta una sua passione, la sua storia personale.

Ogni anello di fidanzamento ha così un suo racconto particolare, e di belle storie ormai ne ho raccolte davvero tante. Una però mi ha colpito più di altre perché conosco molto bene le persone che l’hanno vissuta.

Un giorno Giovanni viene a trovarmi dicendomi che finalmente si è deciso a chiedere alla sua fidanzata di sposarlo.
E’ visibilmente emozionato ed entusiasta ma con le idee decisamente poco chiare. È normale per un uomo avere poche idee sul’anello da regalare.
Gli faccio un bel sorriso e insieme pensiamo al da farsi.
Però ho subito un problema: Giovanni non ha proprio idea di come deve essere l’anello giusto! Forme squadrate/decise o curve sinuose? Che tipo di pietra scegliere? Quale metallo prezioso: oro Bianco, Rosa o Giallo?
Dopo una chiacchierata insieme, arriviamo ad un’idea originale e carina.

“Perché non le regali solamente un diamante e poi disegniamo insieme l’anello?” gli proposi.

E così Giovanni decide di prendere il brillante, legarlo con un nastrino ad una matita e regalare quindi un “anello-unico-tutto-da-inventare” alla sua fidanzata.

Qualche settimana dopo mi chiama e mi racconta come le aveva regalato quel brillante. Durante un viaggio in Costa Rica, Giovanni aveva raccontato alla sua amata una vera e propria fiaba sulla loro storia d’amore...
In questa fiaba il brillante rappresentava un fiore che gli innamorati stavano cercando... alla fine del viaggio Giovanni prende il suo regalo unico e mostra il “brillante con la matita” alla sua Lei.
Lei si emoziona a tal punto da far scendere giù qualche lacrima.

I protagonisti della fiaba infine trovano il fiore e Giovanni si mette in ginocchio e pronuncia la famosa frase “Vuoi sposarmi?” tenendo nelle mani il brillante legato alla matita.

La storia non finisce qui.

Adesso dobbiamo tornare indietro all’inizio della loro storia d’amore. Infatti qualche anno fa lui le aveva regalato un “anellino di fidanzamento in oro bianco”, a cui lei è comprensibilmente molto affezionata.
Lei non voleva avere due anelli simili, e quindi le cose che si possono fare in questi casi sono due: fondere il vecchio anello per crearne uno nuovo, oppure crearne uno nuovo che nasce dall’anello che lei già porta.

Decidiamo che il nuovo anello nascerà dall’abbraccio con quello “storico”, integrando il brillante della favola con la fedina di oro bianco. Nasce così un “dilogy” molto speciale, dalle curve molto eleganti e con due diamanti affiancati che oggi SILVIA porta al dito con grande soddisfazione!

Come in fondo un po’ mi aspettavo... qualche mese dopo mi chiamano di nuovo per vedermi: E’ il momento di preparare le fedi nuziali!

Questa volta la loro scelta è più classica: a entrambi piace molto l’idea di avere delle fedi comode in oro giallo, dalla forma assolutamente essenziale, all’interno delle quali incido i loro nomi con la data del matrimonio.

Qualche giorno fa ho rivisto i due sposi novelli e non ho potuto fare a meno di notare che portavano alle loro mani le mie creazioni... non posso nascondere che mi hanno dato una certa soddisfazione e ho provato un pizzico di orgoglio!

Eva Franceschini
Guarda la mia Vetrina

WEDDING PLANNER ONLINE
Organizza il matrimonio in modo perfetto >>
EVENTI E FIERE
Tutte le fiere per il matrimonio >>
INSERISCI LA TUA AZIENDA
Inserisci la tua azienda, scopri i vantaggi >>
RISPONDE L'ESPERTO
Consigli per i documenti ? Il galateo ? Contattaci >>

 
 

 

SposiPerSempre.it - English Version
designed by
OriosCommunication

P.I. 08420961008