Scatole Portaconfetti in Cartone

Come creare delle scatoline in cartone da utilizzare come portaconfetti per le vostre bomboniere.

Scatole Portaconfetti in cartone

Ho deciso di proporvi delle scatoline di forma ovale o tonda in quanto ritengo che sia più semplice assemblare le varie parti che la compongono.

Ecco i materiali da utilizzare:

  • un compasso o una forma ovale
  • un paio di forbici
  • un righello
  • fogli di cartoncino ondulato
  • un cartoncino spesso
  • colla a caldo

La prima cosa da fare è creare la base della scatola.
Prima disegnate e poi ritagliate una forma ovale o rotonda delle dimensioni desiderate e, come seconda fase, creerete i lati ritagliando invece un rettangolo che abbia il lato più corto dell’altezza della scatola e il lato più lungo, della circonferenza della base più 2 cm circa.

Ora, con la colla a caldo, incollate la base al rettangolo per creare le pareti della scatolina e tenetela un po’ con le mani fino a quando la colla non sarà asciutta per evitare che la base si sposti.
Non vi preoccupate, la colla a caldo fa presa molto velocemente e si raffredda in pochi istanti!

Ottenuta la scatola, la seconda fase è quella della preparazione del coperchio. Con il cartoncino più spesso, ritagliate un cerchio o un ovale giusto un paio di millimetri più grande della base creata in precedenza e, con il cartoncino ondulato preparate una strisciolina il cui lato minore sarà di 2 cm circa.

A questo punto, per ottenere il coperchio basterà fissare con la colla a caldo la striscia di cartoncino alla forma preparata prima e la vostra scatola è pronta!
Potete ora divertirvi a decorare la vostra bomboniera.

Sempre utilizzando la colla a caldo potete applicare sul coperchio del tulle, dei fiori realizzati da voi o acquistati nei negozi di bomboniere, delle forme in pasta di sale o in cernit e potete rifinirle con dei nastrini di raso o con dei cordoncini colorati. Potete anche decidere di colorare le scatole con gli acrilici, o addirittura potete dipingere i coperchi a piacere, potete farle tutte uguali oppure puntare sulla diversità magari seguendo il tema o il colore scelto per il vostro matrimonio.

Potete dare spazio alla vostra fantasia…e allora…anche questa volta…buon divertimento!


Condividi questa pagina