DOVE TI SPOSI ?
Cerca i servizi nella tua regione.


Argomenti
INDICE
Inviti
Bomboniere
Regali
Cerimonia
Anniversari
Documenti
Impianto termico
Edilizia
Richieste
Invia la tua domanda
RUBRICHE
Guida
Documenti
Chiesa
Soldi
Domande
Eventi
Medicina&Salute
Offerte e promozioni
Meteo Sposi
Guinnes del matrimonio
SposiPerSempre
 
DOMANDE E RISPOSTE
Le e-mail pervenute in redazione sono pubblicate in questa rubrica rispettando l'anonimato

Documenti – Sono gli stessi sia per il rito civile sia per quello religioso?
Il vostro sito è interessante.
Vorrei porvi una domanda burocratica ,io fra circa un mese mi sposo con il rito religioso ,ma dato gli ultimi eventi "familiari"vorrei sposarmi con il rito civile subito. I documenti possono valere anche per il rito civile? Quanto tempo ci vuole? La ringrazio e attendo. ANNA

Carissima Anna,
I documenti necessari per contrarre matrimonio con rito civile sono quelli che hai trovato sul sito all'indirizzo https://www.sposipersempre.it/documenti/doccivili.htm e che servono per chiedere l'affissione delle pubblicazioni alla Casa Comunale.
I tempi per l'affissione delle pubblicazioni potranno dirvelo solo gli impiegati comunali addetti al servizio, considerate però che, una volte affisse, le Pubblicazioni devono precedere il Matrimonio civile almeno di 8 giorni, comprensivi di due domeniche. Se sei in possesso della sola documentazione per il rito religioso, sappi che questa non solo non è sufficiente, ma neanche è prevista per il rito civile.
I documenti per contrarre matrimonio con rito religioso, infatti, rappresentano qualcosa in più da presentare al momento in cui si chiedono le Pubblicazioni religiose; le pratiche per sposarvi in Chiesa possono essere compiute anche successivamente al matrimonio contratto in Comune, se non intendete sposarvi con il rito concordatario (civile e religioso insieme).

Tempi per i documenti
Buongiorno,io volevo sapere un'informazione riguardo i documenti per il matrimonio religioso.
Il mio parrocco ha detto di aspettare la fine del corso prematrimoniale (27 febbraio) per iniziare le pratiche. Noi ci sposiamo il 1°Maggio e al momento abbiamo solo i certificati di battesimo e di cresima.Siamo in tempo a fare tutto o e' meglio iniziare a procurarsi il certificato di nascita? Grazie.

Cara Luana,
i tempi che ti ha prospettato il Parroco sono sufficienti.
Inoltre, ti sarà utile sapere che se siete residenti nello stesso paese (diversamente ognuno agirà presso il proprio comune di residenza) potete rivolgervi all'Ufficiale di stato civile, il quale si farà carico di chiedere tutti i documenti necessari per il matrimonio.Da parte sua, il Parroco dovrà consegnare all'Ufficiale di Stato Civile la documentazione necessaria per portare avanti la pratica.In bocca al lupo!

Corso Prematrimoniale obbligatorio per entrambi?
Il corso prematrimoniale è obbligatorio frequentarlo tutte le lezioni in due? Il mio compagno è spesso in trasferta per lavoro (elettricista) e sicuramente qualche volta potrebbe assentarsi..potrebbe essere un problema, anche se io sarei sempre presente? E il parroco per quali motivi potrebbe negarmi il nulla osta per sposarmi in un'altra chiesa?

Diciamo che sarebbe obbligatorio,
poiché è un momento in cui i futuri sposi si confrontano all'interno della coppia. Qualora il parroco consideri necessaria la presenza di entrambi a tutte le sedute del corso, prova a chiedere se esistono corsi di recupero.Il diritto canonico non pone limiti alla libertà di scelta della chiesa in cui sposarsi. Non vedo particolari problemi per il diniego della delega da parte del tuo parroco.

Matrimonio all’estero
Buongiorno, spero che possiate fornire una risposta alla mia domanda. Sto per sposarmi - con rito religioso protestante - in Inghilterra dato che il mio futuro marito e' britannico. Tuttavia vorrei possibilmente celebrare il matrimonio - con rito civile e presso il mio comune di residenza – anche successivamente in Italia (dopo pochi mesi). In poche parole...mi sposerei "due volte" ma con un rito diverso. Vorrei sapere se questo e' possibile nonostante il matrimonio inglese abbia anche effetti civili.Grazie moltissimo. Federica

Cara Federica,
se il matrimonio britannico produce effetti civili (ti consiglierei di verificarlo), non potrai celebrare una seconda volta l'evento in Italia.Al contrario, potrai celebrare di nuovo le tue nozze con rito civile se il matrimonio protestante non produce effetti civili. Cordiali saluti.

 

 


WEDDING PLANNER ONLINE
Organizza il matrimonio in modo perfetto >>
EVENTI E FIERE
Tutte le fiere per il matrimonio >>
INSERISCI LA TUA AZIENDA
Inserisci la tua azienda, scopri i vantaggi >>
RISPONDE L'ESPERTO
Consigli per i documenti ? Il galateo ? Contattaci >>
Sposipersempre Store


Prestiti personali On line:
gratis il calcolo del prestito.>>
Prestiti Garantiti
Confronta gratis i migliori Mutui Online e scegli il Mutuo più conveniente.>>
 

 

 

SposiPerSempre.it - English Version
designed by
OriosCommunication

P.I. 08420961008